Prima tappa: persi per la francia

18 03 2010

Dobbiamo fare trentamila km e dopo trecento stiamo seguendo improbabili rotte notturne in mezzo alla campagna francese. Un’imperturbabile voce femminile ci da indicazioni Fallaci che seguiamo fiduciosi come idioti felici solo dell’andare….il navigatore maledetto.
Saltato l’appuntamento con il barcellona calcio. Domani puntiamo dritto su Madrid.
Il primo giorno di viaggio e’ come un adolescente tante aspettative ma ancora non sa chi sara’. Avremo tempo per vederlo crescere.

Annunci